domenica 12 maggio 2013

Marc-tella...la nutella light fatta in casa

Cari lettori,
quando mi fisso mi fisso e non c'è niente da fare.
Da qualche giorno avevo una voglia irrefrenabile di preparare una ''crema alle nocciole spalmabile'' fatta in casa e oggi mi sono messa all'opera. Il risultato non è identico alla nutella altrimenti non si chiamerebbe marc-tella :-D  però è molto buona e soprattutto genuina e leggera, con questa dose ci potremo fare una colazione salutare per almeno un paio di settimane!
Per 100 gr. la mia crema contiene 354 kcal a confronto delle 544 della Nutella!
Per 1 cucchiano che corrisponde a circa 15 gr. la marc-tella ha solo 53kcal!
P.S. Se controllerete su Calorie.it vi renderete conto che le calorie della nutella riportate lì sono sbagliate e anche le calorie corrispondenti a 1 cucchiaino lo sono!
Ma bando alle ciance!


Ingredienti per circa 320 gr. di marc-tella:

70 gr. di nocciole sbucciate e tostate
70 gr. di latte scremato
50 gr. di fruttosio
60 gr. di cioccolato al latte
3 cucchiaini di lecitina di soia
30 gr. di cacao amaro (circa 2 cucchiai)
1 cucchiaio di olio di semi di mais (o altro olio di semi leggero tipo nocciola, arachide..)
3gr di Agar Agar o la punta di un cucchiaino


Procedimento:

Io ho utilizzato il bimby ma basta anche un buon frullatore, 
quindi vi dico come fare con un frulla tutto.
Riducete il fruttosio a un ''fruttosio a velo'' frullandolo alla massima velocità,
 per qualche secondo, insieme alla lecitina di soia 

Il risultato ottenuto dovrebbe essere più o meno questo

Ora, sempre alla massima velocità, frullate le nocciole. Ripetete l'operazione per 2-3 volte in modo che le nocciole rilascino un po' del loro olio. A questo punto versate il tutto in una ciotolina e chi ha pazienza e voglia passi tutto al setaccio...chi come me non ce l'ha mescoli per qualche minuto le nocciole tritate, fino ad ottenere una sorta di pasta


A questo punto scaldate il latte, quando l'avrete portato quasi ad ebollizione unite la pasta di nocciole, mescolate bene e poi aggiungete il cioccolato tagliato a pezzetti ed il cacao amaro.
Quando il composto sarà ben sciolto e amalgamato trasferitelo dentro il frullatore, frullate e poi aggiungete il resto degli ingredienti secchi e infine l'olio.
Trasferite il tutto su di un pentolino e cuocete per una decina di minuti su fiamma media, pentolino coperto. La crema si dovrà un po' addensare.
Ultimata la cottura lasciate raffreddare.
Frullate nuovamente per qualche minuto e poi trasferite la libidinosa crema in un barattolino.
Spalmate e godetene tutti!

CONSIGLI MARCELLESCHI: Chi vuole ridurre ulteriormente le calorie (ma a discapito del gusto Marc-nutelloso) può ridurre la quantità di cioccolato al latte ed eliminare l'olio di semi..ma non temete ci saranno altre versioni della Marc-nutella light.
Keep in touch!

ET VOILÀ!





31 commenti:

  1. ma dimmi una cosa...
    il risultato culinario?
    cioè le papille gustative cantavano come con l'originale?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Pata...al mio ragazzo è piaciuta molto. Non ha il gusto corposo della nutella perchè ci sono pochi grassi, è più delicata ma molto buona. Se vuoi renderla più corposa devi aggiungere più olio e cioccolato, tanto tu non hai problemi di linea!

      Elimina
  2. Beh, mi sembra una variante light molto interessante per quando la coscienza prende il sopravvento!

    Fabio

    RispondiElimina
  3. Ma che meraviglia!!!!!! la devo assolutamente provare!!!!:)
    Un bacione cara e grazie mille!!

    RispondiElimina
  4. Marci sei unica nello sgrassamento!!!
    Nell'ultimo periodo tra l'altro sento ogni tanto il bisogno di "aiuto e supporto cioccolatoso" (settimana scorsa infatti ho fatto la tua mousse!)! la devo assolutamente provare, e di sicuro la testerò quando torno a casa tra la mia mamma ed i miei fratelli che son golosissimi di queste creme alla nocciola ;)

    1 bacione!

    Giorgia87

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Giorgi..non mi parlare di crisi cioccolatose va....per quanto riguarda la Marc-tella ti dico solo che mio padre ha avuto l'abilita di farsi fuori tutta la dose preparata in soli 2 giorni!Nei prossimi giorni rifarò la dose triplicata,avrò forse la speranza di potermela mangiare per colazione....forse!

      Elimina
    2. hahah terrò conto di questo eventuale pericolo;)
      il tuo post sulle focaccine dolci, in cui tra l'altro decanti le bontà calabresi, mi ha ispirata per una richiesta sgrassante!! vedo che però ne sei già subissata, quindi te la proporrò più in la;)

      Giorgia87

      Elimina
    3. Ahahahah grazie, avrai anche notato che sono schifosamente in ritardo con suddette richieste!!!Il tortino con cuore caldo mi ha un po' messa in croce ma forse ho trovato la soluzione!!Le altre due cose non mi preoccupano, devo solo farle!!
      Vedo che sei molto magnanima Giorgi, grazie :-D ahahha!

      Elimina
  5. Marci ma tu sei diabolika, lasciatelo dire! Cioè la nutella light....questa è da provare assolutamente, brava brava brava!

    RispondiElimina
  6. La nutella è inimitabile,ma la tua crema dev'essere davvero golosa e sicuramente più sana!Grazie della ricettina Marcella,è una bella chicca!
    Un bacione!

    RispondiElimina
  7. non posso che essere d'accordo meglio farla a casa

    RispondiElimina
  8. Forse è pure meglio della Nutella... Potresti farle concorrenza!! ^__^

    RispondiElimina
  9. Ciao, sono nuova e ti seguo, specie da quando ho scoperto tutte le tue gustosissime ricettine light!!! Che gola mi fanno, specialmente la tua nutella! La devo assolutamente provare. Che bella dritta, grande!

    RispondiElimina
  10. Questa ricetta è un colpo di genio ^_^
    Segnata! Appena posso la faccio!!

    RispondiElimina
  11. Ma che meraviglia, assolutamente da provare, bravissima!!!

    RispondiElimina
  12. Mi ci farei il bagno della Marc-tella!!!!
    Bacioni e complimenti x il tuo Blog!!!
    Ondina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Pure io....anche in quella senza ''marc''...veramente la vorrei utilizzare come colluttorio ahah

      Elimina
  13. ciao, condivido alcune cose datte, ecco anche perchè mi piace il tuo blog, per dimostrartelo passa da me per ritirare un premio, se invece non ho capito niente di quello che volevi dire, scusami , ti lascio il link http://cioccolatoamaro-paola.blogspot.it/2013/07/mousse-light-con-pesche-caramellate-e.html?utm_source=bp_recent&utm-medium=gadget&utm_campaign=bp_recent

    RispondiElimina
  14. Ti rubo la ricetta *-*

    Grazie

    RispondiElimina
  15. Dunque dunque.... ho provato a fare la marc-tella un giovedì.... risultato: il sabato mi sono rifiondata al supermercato a riacquistare una tripla dose di ingredienti, e sfornando una cosa del tipo 3 vasettini ed un vasettone....è FANTASTICAAAAAA!!!!!
    assolutamente approvata per i cestini di Natale!(da pazza qual sono ci sto già accuratamente pensando!)
    1 bacione ;)

    Giorgia87

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uhhh Giorgiii tu si che mi dai soddisfazione!!sono contenta che ti sia piaciuta!In effetti mio padre se la "sbafò" tutta in 24 ore,forse la dose è troppo piccola!
      Senti un po' ma la consistenza andava bene o era troppo liquida?E poi,SOPRATUTTO,il dolce mondo di Sara è sparito DI NUOVO?

      Elimina
    2. guarda la consistenza era "cremosa", per nulla liquida, ma fai conto che io non ho usato da lecitina di soia!
      per quanto riguarda il dolce mondo mi son posta la stessa domanda!

      Elimina
    3. Bene ottimo perchè la mia era un po' troppo liquida quindi nella ricetta avevo aggiungo un paio di grammi in più di agar-agar.La lecitina serve ad emulsionare e basta non aumenta o riduce la densità.
      Uff allora è matta,almeno dicesse che chiude il blog invece sparisce e basta! :-/

      Elimina
    4. Si trova nei negozi tipo naturasì!?
      Si lo spero anche io poverina!

      Elimina
  16. ho capito! dove lo trovi l'agar agar?
    si, peccato se davvero chiude il blog, io spero solo che non le sia successo qualche altro spiacevole episodio :S

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Scusa per il ritardo..l'agar agar lo trovi al naturasì e a volte anche in alcuni supermercati ben forniti!

      Elimina
  17. avevo già provato una ricetta del genere del ricettario bimby ma la tua versione è molto interessante.......ma appunto per farla con il bimby che temperatura usi?e l'agar agar quando lo aggiungi agli ingredienti? GRAZIE

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io uso mi pare 50 gradi velocità 4 Per 10 minuti circa...l'agar agar lo unisco alla fine, prima di far cuocere!
      Prego figurati!

      Elimina

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...